Corrispondenza esatta
Search in title
Search in content
Cerca ne
Search in pages

FAQ

Diete.Tic è il tuo nuovo alleato in cucina!

 

Grazie alle sue caratteristiche Diete.Tic  si scioglie velocemente anche a freddo ed è stabile ad alte temperature. Provalo nella preparazione di dolci.

 

 

In quali casi è indicato il dolcificante?

 

L’utilizzo del dolcificante presenta il vantaggio di soddisfare il gusto dolce a piccole dosi, grazie al suo alto potere dolcificante (ragione per cui si definisce intensivo), con un apporto calorico minimo e senza variare il tasso di glicemia.

 

In particolare, il dolcificante è consigliato per:

 

  • ridurre l’apporto di calorie nelle persone che hanno necessità di mantenere sotto controllo il proprio peso corporeo;
  • gestire il livello di glicemia nelle persone che soffrono di disturbi metabolici, come il diabete.

 

 

Diete.Tic è un prodotto sicuro?

 

La sicurezza di Diete.Tic è basata su 4 concetti fondamentali:

 

  1. Diete.Tic non utilizza allergeni;
  2. Gli ingredienti di Diete.Tic sono sali edulcoranti (sodio ciclammato, sodio saccarinato e acesulfame potassio) che non vengono metabolizzati, al contrario dell’aspartame, ma vengono espulsi per via urinaria;
  3. Un particolare procedimento tecnologico sviluppa il principio del “sinergismo degli edulcoranti”. Questo principio moltiplica il potere dolcificante di ogni singolo sale edulcorante. Perciò a parità di potere dolcificante, Diete.Tic abbatte del 40% l’uso dei principi attivi edulcoranti. La percentuale è decisamente significativa e aumenta ulteriormente la sicurezza per i consumatori;
  4. Tutti i principi attivi di Diete.Tic sono sicuri. Una sicurezza accresciuta dal fatto che sono ben tre i sali edulcoranti usati. Questa ripartizione rassicura i consumatori dagli eventuali rischi di accumulo, che chiaramente sono più accentuati quando il principio attivo utilizzato è unico.

 

 

Diete.Tic è adatto ai diabetici?

 

Per molte persone diabetiche rinunciare ai cibi dolci è particolarmente difficile. Questa rinuncia può però essere evitata utilizzando Diete.Tic che, in sostituzione dello zucchero, fornisce alle bevande ed agli alimenti la corretta dolcezza, senza però innalzare i valori glicemici ed insulinemici.

 

 

Diete.Tic contiene aspartame?

 

Gli ingredienti di Diete.Tic sono sali edulcoranti (sodio ciclammato, sodio saccarinato e acesulfame potassio) che, al contrario dell’aspartame, non vengono metabolizzati dall’organismo, ma espulsi per via urinaria.

 

 

Diete.Tic contiene lattosio, o conservanti, o glutine?

 

Le persone intolleranti al lattosio sono numerose e molte di loro non sanno di esserlo. Anche per queste persone, Diete.Tic è un prodotto sicuro, perché non contiene lattosio.  Inoltre, in Diete.Tic non sono presenti né conservanti, né glutine, né aromi.

 

 

Il gusto di Diete.Tic è paragonabile a quello dello zucchero?

 

Diete.tic non ha retrogusti e non modifica il sapore degli alimenti in cui viene utilizzato, neanche del caffè!!

 

 

Posso usare Diete.Tic in tutte le bevande, sia calde sia fredde?

 

La maggioranza delle persone ha l’abitudine di dolcificare, con i sostituti dello zucchero, solo il caffè, sottovalutando spesso, tutti quei cibi che hanno i cosiddetti zuccheri nascosti (bevande, yogurt alla frutta, dolci, ecc.).

 

Diete.Tic  suggerisce l’impiego dei dolcificanti  in un’ampia varietà di preparazioni alimentari.

 

Una soluzione, raccomandata anche dai dietisti, è lo yogurt magro dolcificato con Diete.Tic. In questo modo si evitano gli zuccheri nascosti della frutta o altri additivi.

 

 

I dolci sono una proibizione per me: posso provarli con Diete.Tic?

 

Non c’è niente che non possa essere consumato, purché si tenga presente la quota giornaliera di carboidrati e grassi.

Nella sezione Ricette sono disponibili tante nuove idee per fare dolci gustosi ma ipocalorici!